Giovedì 22 Marzo 2012

Il ministro Cancellieri in città:
dalla casa di Donizetti al municipio

Sarà un «ritorno a casa» la giornata tutta bergamasca di Annamaria Cancellieri, ministro dell'Interno, attesa lunedì 26 marzo in visita ufficiale in città. Visiterà la casa natale di Gaetano Donizetti, poi nell'aula consiliare del Comune, infine alla Sala Mosaico della Camera di Commercio.

L'attuale titolare del Viminale è stata prefetto di Bergamo dall'estate 1996 a fine 2000: quattro anni nei quali ha lasciato solo ottimi ricordi. Una sensazione reciproca, considerato che, come racconta la senatrice Alessandra Gallone «ogni volta che ci incontriamo mi racconta sempre della sua grande voglia di tornare a fare visita a Bergamo».

Città che lasciò per andare prima a Brescia e dopo a Genova e Catania, cimentandosi pure nel ruolo di commissario nei Comuni Bologna e Parma. Con successo, considerato che sotto le due torri le sono arrivate proposte di candidarsi a sindaco. E invece, la Cancellieri si è ritrovata a Roma, reclutata da Mario Monti per il suo governo tecnico: le è stato assegnato un dicastero pesante come pochi, quello dell'Interno.

Il programma ufficiale
Ore 13
CITTA' ALTA – Via Borgo Canale - Casa Natale Gaetano Donizetti:
Breve visita privata e scoprimento  lapide del monumento nazionale “Casa natale Gaetano Donizetti”

Ore
15,30 – 16,45   
PALAZZO FRIZZONI, aula consiliare:
illustrazione di Bergamo Capitale europea della Cultura 2019 e illustrazione   progetto Unesco e sviluppo Città Alta. A seguire incontro con la stampa

Ore 17   
SALA MOSAICO – CAMERA COMMERCIO
Presentazione libro del Comitato Giuseppe Longhi

r.clemente

© riproduzione riservata