Sabato 31 Marzo 2012

Scopre la droga nel suo giardino
Cane detective a Longuelo

Nel giardino di casa il cane ha fiutato la droga. Proprio come un vero poliziotto a quattro zampe, il fido compagno di una famiglia che risiede in via Polaresco 5 ha scovato 4 ovuli di eroina protetti da una pellicola e nascosti tra l'erba del giardino dell'abitazione. Un cane dal fiuto infallibile, non c'è che dire, con il padrone che ha subito contattato la polizia.

C'è però da sottolineare un antefatto: un giovane italiano pochi minuti prima del ritrovamento aveva citofonato alla famiglia chiedendo di entrare nel giardino perchè, per uno scherzo di un amico, «erano cadute le chiavi di casa nel prato». Ma i proprietari dell'appartamento hanno risposto picche.
Il mistero del ritrovamento è così già svelato e ora alla polizia non resta che far analizzare la droga: si suppone si tratti di eroina e di un errore tra spacciatore e cliente nella consegna delle dosi. Con il cane che ci ha messo lo zampino.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata