Treviglio, nuovo di zecca e già imbrattato
Nella notte i vandali colpiscono il TSR

Due convogli del nuovo TSR, entrato in servizio solo lunedì mattina sulla linea suburbana S6 Treviglio-Milano-Novara, nella notte, è stato imbrattato e riempito di graffiti da ignoti mentre era in deposito alla stazione di Treviglio.

Treviglio, nuovo di zecca e già imbrattato Nella notte i vandali colpiscono il TSR

Due convogli del nuovo TSR realizzato da Pininfarina, entrato in servizio lunedì mattina sulla linea suburbana S6 Treviglio-Milano-Novara, nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 aprile, è stato imbrattato e riempito di graffiti da ignoti mentre era in deposito alla stazione di Treviglio.

«Esprimo grande indignazione per quest'ennesimo atto incivile che registra inoltre un triste record, è stato infatti vandalizzato un treno nuovo, in servizio da sole ventiquattro ore – ha dichiarato Giuseppe Biesuz, amministratore delegato di Trenord –. Un TSR come quello messo a disposizione dei viaggiatori della S6 costa 12 milioni di euro, esattamente quanto gravano sulla comunità gli atti vandalici di un intero anno».

«Trenord – ha concluso Biesuz – è in prima linea contro i vandali, ma non deve essere lasciata sola in questa azione a tutela del proprio patrimonio e della qualità del servizio che offre agli oltre 650mila viaggiatori lombardi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA