Sabato 14 Aprile 2012

Alzano, furto a Lara Magoni
«Ridatemi le foto di mia mamma»

«Mi hanno rubato tutto: soldi, documenti, persino i vestiti e gli stivali che dovevo indossare per andare a cena. Ma quello che più mi addolora è che mi hanno portato via i ricordi di mia mamma, le lettere e i messaggi che mi scriveva quando gareggiavo e che conservavo da dieci anni».

L'ex campionessa di sci alpino Lara Magoni, selvinese, è disperata per il furto che ha subìto venerdì pomeriggio 13 aprile nel parcheggio delle piscine di Alzano. Quando è uscita, alle 15,30, ha trovato il vetro della sua Smart infranto e l'auto completamente ripulita. Così, ieri sera, si è sfogata su Facebook: poco prima delle 23 ha scritto un messaggio rivolgendosi in prima persona al ladro, chiedendogli di restituirle almeno i ricordi della mamma.

«Spero che magari, tra i miei 5 mila contatti, il ladro o qualcuno a lui vicino lo legga e mi faccia riavere le lettere e le fotografie» spiega Lara, e la voce le trema quando parla della mamma Antonia, scomparsa dieci anni fa, a cui era legatissima. «Vorrei lanciare un appello anche attraverso L'Eco: per favore, restituiscimi le lettere e le fotografie che per te non contano nulla. Se hai una coscienza, fammele avere».

Leggi di più su L'Eco di sabato 14 aprile

m.sanfilippo

© riproduzione riservata