Venerdì 20 Aprile 2012

Università e corsi in inglese:
studenti da tutto il mondo

Sono più che raddoppiate le richieste di iscrizione alle lauree magistrali in lingua straniera dell'Università degli studi di Bergamo da parte di studenti extraeuropei. Addirittura sono giunte 283 domande da tutto il mondo per poter studiare qui.

Al termine delle selezioni (chiuse da pochissimi giorni) sono state accolte 165 domande contro le 71 dell'anno scorso. «Si tratta di un risultato molto positivo – conferma Giuliano Bernini, prorettore delegato all'Internazionalizzazione dell'Università di Bergamo –: l'anno scorso abbiamo introdotto tre lauree specialistiche interamente in lingua inglese. Hanno avuto un buon riscontro non solo tra gli studenti bergamaschi ma anche tra gli stranieri con una settantina di iscritti da fuori Europa».

Le iscrizioni per il prossimo anno accademico per gli studenti italiani ed europei si apriranno come di consueto a settembre ma per il momento ci sono i primi riscontri delle candidature extraeuropee e i risultati sono sorprendenti. «Si tratta di 283 domande giunte da tutto il mondo, soprattutto dall'Asia: di queste ne sono state accolte 165, più del doppio dell'anno precedente». La selezione è dettata in parte dalla mancanza di tutti i requisiti e in parte dalle difficoltà ad ottenere la documentazione e chiudere le pratiche burocratiche attraverso le ambasciate e i consolati.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 20 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata