Lunedì 30 Aprile 2012

Crociera? Sì, ma sull'Adda:
dal 13 maggio c'è la motonave

Tutti a bordo. A partire da domenica 13 maggio a Fara D'Adda si potranno ammirare le ricchezze naturalistiche del fiume da una nuova prospettiva: non più dalle sponde, ma da una motonave che solcherà le sue acque.

Il servizio di navigazione, che mira alla promozione turistica del territorio di Fara, è promosso dal Comune, dal Parco Adda Nord, dall'Ecomuseo di Leonardo e dal Consorzio Navigare l'Adda: al molo utilizzato dai sommozzatori volontari di Treviglio, nel canale del Linificio canapificio nazionale, ci si potrà imbarcare su una motonave a motore di 18 posti che per un tour di 50 minuti accompagnerà i passeggeri in una crociera non solo lungo il tratto dell'Adda che attraversa Fara, ma anche lungo il canale dell'Italcementi.

Idue corsi d'acqua formano una ypsilon circondata da una rigogliosa vegetazione. La mini-crociera costerà 5 euro: «Non molto – afferma Giuseppe Petruzzo, responsabile culturale e marketing del Parco Adda Nord – soprattutto se si pensa che per stare qualche minuto su una giostra si spendono due-tre euro».

La motonave scelta per il servizio di navigazione, il cui nome verrà svelato prima del varo, è lunga 7,4 metri, larga tre con un pescaggio di solo 0,45 centimetri.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 30 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata