Martedì 08 Maggio 2012

Semi di pomodoro con il Cesvi
Ecco il regalo solidale per la mamma

Un dono piccolo, ma prezioso. Questo il regalo che il Cesvi propone in occasione della Festa della Mamma in programma per domenica 13 maggio: un lattina, all'interno della quale trovare tanti piccoli semi di pomodoro che germoglieranno nelle nostre case ma anche dall'altro capo del mondo.

Ancora oggi 925 milioni di persone soffrono la fame. Ogni sera una persona su sette si addormenta patendo i morsi della fame e, nella metà dei casi, questa persona è un bambino. Il problema più grande per molte popolazioni è l'accesso – fisico, sociale ed economico - al cibo. Cesvi da tempo opera con progetti di sicurezza alimentare in diversi Paesi del mondo: in Myanmar aiuta le popolazioni locali a sviluppare piccoli allevamenti familiari, in Tajikistan favorisce l'aumento della terra coltivabile, in Congo garantisce l'accesso all'acqua e ai servizi sanitari, mentre in Uganda promuove lo sviluppo di un sistema agricolo adeguato alle esigenze alimentari. L'obiettivo è quello di spezzare il circolo della fame, intervenendo sulle sue cause e aiutando così le persone a sfamarsi da sole. La lattina, corredata da un cordoncino e un biglietto da personalizzare con la firma, è già pronta: basta togliere il tappo e annaffiare. Dopo 10-15 giorni nasceranno i primi germogli che diventeranno splendide piantine fiorite, da lasciare in lattina o travasare.

La lattina può essere acquistata sul sito di acquisti solidali del Cesvi http://madein.cesvi.org/ oppure chiamando il numero 035/2058058. Il costo simbolico, che contribuirà a finanziare i progetti di sicurezza alimentare del Cesvi, è di 10 euro.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata