Domenica 13 Maggio 2012

Il temporale provoca danni in città
Un incidente in via Paleocapa

Era stato preannunciato e puntuale è arrivato il forte temporale che si aspettava sulla Bergamasca. Pioggia e vento si sono abbattuti soprattutto in città e nell'hinterland con diversi primi piani allagati e problemi nei garage e in alcuni negozi.

Complice una temporanea depressione formatasi sul Tirreno, sul nostro territorio è arrivata aria fredda che ha piegato da Nord-Est, entrando bassa dalle pianure venete. È da questo particolare cambiamento che, nell'impatto col caldo presente, ha potuto generarsi una attiva linea temporalesca, iniziata nella seconda parte della notte e che dovrebbe concludersi in giornata. La zona più colpita è stata la città, ma anche la Bassa Bergamasca e l'hinterland con Curno e Azzano tra i paesi più colpiti.

Qui i vigili del fuoco nelle prime ore della mattinata di domenica 13 maggio sono intervenuti per allagamenti e alberi pericolanti. In particolare il sottopasso di Colognola si è allagato intorno alle 6 del mattino così come a Curno un allagamento è stato segnalato in via Fermi nel negozio Decatlon. Un albero pericolante è stato individuato a Verdello, in via Gramsci, mentre poco prima delle 6 un incidente si è verificato all'incrocio tra viale Papa Giovanni e via Paleocapa, con un'auto ribaltata e fortunatamente nessun ferito.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata