Giovedì 31 Maggio 2012

Scuola magistratura, Fontana (Pdl):
«Firenze, enorme spreco di denaro»

L'onorevole Gregorio Fontana, deputato bergamasco del Popolo della Libertà, interviene in merito agli sviluppi della vicenda riguardante la sede della Scuola di Magistratura: «Pieno sostegno alle iniziative e alle proposte concrete annunciate dal sindaco Tentorio e dal presidente della Provincia Pirovano per evitare la mancata apertura della sede della Scuola di Magistratura a Bergamo».

«L'offerta di Tentorio e Pirovano - afferma Fontana - è l'ennesima dimostrazione dell'efficienza e della disponibilità della nostra Provincia, dove la Scuola di Magistratura sarebbe pronta nel giro di poche settimane. È grave che il governo non abbia ancora risposto, non solo agli amministratori locali bergamaschi, ma anche alle numerose interrogazioni presentate in Parlamento sull'argomento».

«Se il governo deciderà, come purtroppo sembra destinato a fare, per la sede di Firenze, smentendo di fatto una decisione già presa dall'allora ministro della Giustizia Alfano, dovrà anche spiegare ai contribuenti italiani i reali motivi della scelta e gli sprechi enormi di denaro pubblico derivanti da questa decisione che è tutta politica», dice ancora il deputato del Pdl.

«Si pensi che solo per la ristrutturazione della sede di Firenze i cittadini hanno sborsato oltre dodici milioni di euro e che in più dovranno sostenere i costi di ordinaria gestione di un gigantesco palazzo, non ancora pronto e sperduto in mezzo alla campagna. Queste risorse sarebbero state sufficienti per garantire oltre mezzo secolo di affitto per la sede di Bergamo. Tutto questo in barba alla politica di spending review».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata