Venerdì 08 Giugno 2012

Autismo: un corso
di formazione

Venerdì 7 settembre prenderà il via il corso di formazione «Bambini e ragazzi con problemi inerenti lo spettro autistico. Quali interventi neo-comportamentali ed educativi?» organizzato dal settore Politiche sociali e Salute della Provincia di Bergamo.

La formazione, sostenuta dal Tavolo provinciale per l'autismo, si terrà a settembre 2012  e si articolerà in due momenti distinti:
•    il primo di tipo teorico (venerdì 7 e domenica 9 settembre), destinato a un massimo di 120 persone - assistenti e insegnanti della scuola materna, primaria e secondaria, psicologi e psicomotricisti;
•    il secondo di tipo teorico-pratico (venerdì 7, sabato 8, domenica 9, lunedì 10 e martedì 11 settembre), per un massimo di 30 corsisti - assistenti e insegnanti della scuola materna, primaria e secondaria.
Le sedi saranno rispettivamente il Centro risorse c/o biblioteca di Valtesse in via P. Ruggeri da Stabello 34 Bergamo e lo Spazio Autismo adiacente al Centro risorse.

«Il settore Politiche sociali e Salute della Provincia di Bergamo - spiega l'assessore Domenico Belloli - ripropone, su richiesta del mondo della scuola, il corso base per gli interventi rivolti a bambini e ragazzi con problemi inerenti allo spettro autistico. Lo scopo della proposta è quello di offrire un contributo formativo per i giovani insegnanti di sostegno e assistenti educatori che sono entrati di recente nel mondo del lavoro o per coloro che non hanno avuto la possibilità di conoscere in modo diretto questa complessa sindrome».

«Il coinvolgimento di operatori dell'intera fascia scolastica, dalla materna alle superiori, si prefigge di garantire una continuità educativa con strategie di intervento e di presa in carico validate dalle competenti autorità sanitarie, i cui esiti siano effettivamente valutabili».

Per maggiori informazioni e per potersi iscrivere al corso consultare il sito www.provincia.bergamo.it alla sezione Politiche sociali e Salute.

r.clemente

© riproduzione riservata