Sabato 09 Giugno 2012

Isola, calano multe e incidenti
Controlli su Rivierasca e Briantea

Calano gli incidenti stradali, ma anche le multe nell'Isola: è questo il bilancio degli ultimi quattro anni. Le cifre parlano chiaro: sul fronte degli incidenti stradali si è passati dai 230 del 2008 ai 164 del 2011, una riduzione del 28 per cento negli 8 Comuni che sono in carico al Consorzio della polizia locale. L'Isola ne conta 21.

Diminuiscono anche le sanzioni: nel 2008 sono state 19.452, 14.598 nel 2009, 12.761 nel 2010 e 11.119 lo scorso anno. Praticamente in quattro anni sono quasi dimezzate. In particolare nel 2011 con il telelaser sono state comminate 686 multe; sono stati ritirati 2.121 documenti (tra libretti per mancata revisione e patenti perché scadute), 130 i veicoli sequestrati perché trovati senza assicurazione, 193 le sanzioni per il mancato uso di cinture e seggiolini, 335 le auto in sosta negli spazi riservati a invalidi e disabili, 76 le sanzioni per soste su marciapiede, 60 per guida senza patente e 19 sotto l'effetto di alcol o droghe.

«Il calo degli incidenti – rileva il comandante Fabio Masserini – è dovuto anche alla forte presenza preventiva e purtroppo anche repressiva sulle grandi arterie di collegamento come la Rivierasca o la Briantea».

La sede del Consorzio dell'Isola è a Madone, in via Carso 73. Risponde al numero di telefono 035.9999; nel sito internet www.polizialocaleisolabg.it si possono trovare tutti i riferimenti per richieste di interventi e informazioni.

e.roncalli

© riproduzione riservata