Lunedì 11 Giugno 2012

Che tempaccio per essere giugno
Resistiamo fino a mercoledì

Un weekend da dimenticare quello appena trascorso. Dal punto di vista meteorologico siamo stati inondati dall'acqua con un nubifragio che ha provocato danni in tutta la pianura. Gran pioggia è stata per tutte le province lombarde occidentali, noi compresi, con il piccolo record di ben 72 mm su Bergamo città fra le 21.30 e le 23 di sabato, con quantitativi oltre i 50 mm anche in diversi punti della montagna bergamasca, mentre la bassa pianura e l'Iseo ne sono solo stati sfiorati.

Un tempo bizzarro quindi, difficile da interpretare e da commentare, mancando soprattutto di spinta evolutiva. Anche lunedì vivremo l'ennesima giornata incerta, forse asciutta e con un po'di sole in mattinata, ma di nuovo alle prese dal pomeriggio con piogge e temporali, che intensificheranno nella notte e si esauriranno solo martedì in giornata. Dovremmo uscirne da mercoledì e forse poi potremmo goderci un po' di sole.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata