S'imbarca con 117 mila euro:
gliene sequestrano 52.350

Voleva imbarcarsi su un volo per Fez con oltre 114 mila euro in contanti: ma non aveva probabilmente fatto i conti con la normativa valutaria italiana. Così si è vista sequestrare oltre 52 mila euro, il 50 per cento dell'importo non dichiarato.

S'imbarca con 117 mila euro: gliene sequestrano 52.350

Voleva imbarcarsi su un volo per Fez con oltre 114 mila euro in contanti: ma non aveva probabilmente fatto i conti con la normativa valutaria italiana. Così si è vista sequestrare oltre 52 mila euro, il 50 per cento dell'importo non dichiarato.

È accaduto all'aeroporto di Orio al Serio. I funzionari dell'ufficio delle Dogane di Bergamo, in servizio alla sezione operativa territoriale dello scalo bergamasco, hanno scoperto l'ingente somma: 114.700 euro in contanti non dichiarati.

La valuta era in possesso di una cittadina marocchina in partenza per il suo paese d'origine: è stata rinvenuta con la collaborazione della Guardia di finanza nell'ambito dei controlli valutari di confine.

In conseguenza della violazione della normativa valutaria, che stabilisce l'obbligatorietà della dichiarazione doganale per i trasferimenti di denaro contante e/o strumenti negoziabili pari o superiori alla soglia di 10.000 euro, i funzionari hanno proceduto al sequestro di 52.350 euro. L'importo è pari al 50% di quello non dichiarato, al netto della franchigia (cioè 9.999,99 euro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA