Sabato 16 Giugno 2012

Spiagge del Sebino promosse:
la stagione ora può iniziare

Anche quest'anno la stagione dei tuffi sul lago di Iseo può finalmente iniziare. I risultati dell'Asl di Bergamo sulla balneabilità della sponda bergamasca del Sebino confermano i dati dell'anno scorso: su diciassette località controllate, quattordici hanno una qualità dell'acqua «eccellente», due «buona» (strada vecchia a Riva di Solto e Lido di Cornasola a Lovere) e soltanto una «sufficiente» (Bersaglio a Costa Volpino).

Le virgolette in questo caso sono d'obbligo perché i voti usati dai tecnici del dipartimento di Trescore dell'Azienda sanitaria sono proprio quelli indicati dal decreto legislativo che dal 2009 regola la gestione delle acque di balneazione.

Buone notizie arrivano anche dalla sponda bresciana del Sebino: tutte e ventuno le località che vengono controllate dall'Asl di Brescia (dieci a Iseo, due a Paratico, due a Sulzano, due a Monte Isola, tre a Sale Marasino e due a Marone) risultano balneabili. Eccellente anche il giudizio per Pisogne, comune che ricade sotto la competenza dell'Asl di Valle Camonica Sebino, ma questo giudizio vale solo per la spiaggia di Toline mentre non risulta ancora monitorata la zona del lido Goia, particolarmente frequentato nei mesi di luglio e agosto.

Per garantire la massima omogeneità dei dati raccolti, anche per tutto il 2012 l'attività di campionamento delle acque di balneazione viene svolta congiuntamente dalle Asl di Bergamo e di Brescia, in collaborazione con il Consorzio per la gestione associata dei laghi di Iseo, Endine e Moro.

Tutti i dati su L'Eco di Bergamo del 16 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata