Sabato 23 Giugno 2012

Ferito dal ladro sul balcone:
resta grave ragazzo di Pedrengo

Resta in gravi condizioni, al Bolognini di Seriate, Marco Bergamelli: il ragazzo, 23 anni, era stato ferito da un ladro insieme alla sorella durante un tentativo di furto nella villetta di Pedrengo in cui abitano con il padre. Marco è ancora in prognosi riservata nel reparto di rianimazione.

Tutto era accaduto alle 2 tra giovedì e venerdì, in via Angelo Mai, in una zona residenziale alle porte del paese. Marco ed Erika, 18 anni, erano in casa a quell'ora: quando il ladro è entrato in azione, un uomo dalla carnagione chiara e a volto scoperto, è stato sorpreso sul balcone al primo piano dalla 18enne e l'ha aggredita con un coltello.

Il fratello è intervenuto per difendere Erika, in difficoltà per le ferite inferte a una gamba. Ad avere la peggio è stato proprio Marco: nella colluttazione con il malvivente ha riportato tagli profondi all'addome e al torace.

Dopo una delicata operazione chirurgica iniziata alle 5 di giovedì mattina e conclusa dopo circa 3 ore, il ragazzo è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita.

Lieve invece la ferita d'arma da taglio alla coscia sinistra che Erika Bergamelli si è procurata nell'aggressione. Anche lei si è fatta medicare al Bolognini e guarirà nel giro di 6 giorni.

Le indagini proseguono a ritmo serrato: i carabinieri hanno raccolto indizi e stanno cercando di dare un volto al ladro accoltellatore.

r.clemente

© riproduzione riservata