Giovedì 28 Giugno 2012

Avvisato dall'antifurto
Rientra a casa, ladro arrestato

Era entrato in casa, a Paladina, da una finestra socchiusa che era riuscito ad aprire senza forzarla. Ma al giovane ladro, minorenne, è andata male: perché ha fatto suonare l'allarme, che ha avvertito il proprietario. Il quale, rientrato di corsa, lo ha bloccato.

È successo mercoledì nel pomeriggio. Il giovane malvivente, già noto alle foze dell'ordine per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dai carabinieri di Villa d'Almè. Il padrone di casa è riscito a trattenerlo fino all'arrivo dei militari.

Quando è scattato l'allarme, il proprietario dell'abitazione - un 35enne di Paladina - ha sentito la sirena e si è precipitato a casa: giusto in tempo per trovare il ragazzo che stava rovistando nei cassetti, sperando di trovare qualcosa di prezioso da rubare.

Col telefono ha chiesto aiuto ai carabinieri e la pattuglia, giunta sul posto, ha definitivamente arrestato il ladruncolo. Che è stato poi trasferito nel carcere minorile Beccaria di Milano in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria.

r.clemente

© riproduzione riservata