Mercoledì 11 Luglio 2012

Arrestati 2 dei presunti rapinatori
del Migross di Alzano Lombardo

Sono stati arrestati martedì sera 10 luglio due dei presunti autori della rapina della mattinata al Migross di Alzano dove un bandito solitario era entrato armato di un taglierino arraffando circa 1.300 euro e fuggendo con l'aiuto probabilmente di complici.

I carabinieri di Alzano si sono appostati nei pressi di un furgone bianco, Fiat Scudo, in sosta in un parcheggio di Ranica e hanno fermato i due uomini che stavano salendo sul mezzo. I militari dell'Arma avevano già collegato il furgone bianco a una recente rapina all'Eurospin di Albano Sant'Alessandro, allorquando la Fiat Scudo era stata notata ed era stato preso il numero di targa.

I due arrestati, ora in carcere, sono un 51enne di Montello, fratello del proprietario del furgone, e un 47enne di Alzano Lombardo. Sono finiti in manette perché all'interno del furgone sono stati trovati un taglierino, 820 euro in contanti e soprattutto buoni pasto di persone che avevano fatto la spesa al Migross con il timbro di martedì 10.

I carabinieri, che pensano che i due sia i responsabili anche della rapina di Albano Sant'Alessandro, stanno ricercando una terza persona complice dei due arrestati.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata