Lunedì 16 Luglio 2012

Ottocento ragazzi a Villa d'Ogna
per il raduno vicariale del Cre

Anche quest'anno, il Centro Diocesano per la Pastorale Sociale di Bergamo, in collaborazione con il Parco delle Orobie Bergamasche, il Centro di Etica Ambientale e il Centro per la Salvaguardia del Creato, ha presentato alle parrocchie e agli oratori bergamaschi un progetto di Educazione Ambientale, dedicato alla promozione di attività di escursione, apprendimento e gioco per divertire bambini e adolescenti.

Il Progetto «Le parole del cuore» si è proposto quale cammino ricreativo rivolto in modo preminente agli Oratori bergamaschi e lombardi, impegnati anche quest'anno a promuovere Centri Ricreativi Estivi per ragazzi. Per il periodo di giugno-luglio 2012, sono state proposte un'ampia gamma di attività laboratoriali ed escursionistiche attorno al Parco delle Orobie bergamasche, tra cui passeggiate nella natura, visite naturalistiche ed escursioni.

All'oratorio Beato Alberto della parrocchia di Villa d'Ogna c'è stato un incontro con 800 bambini e ragazzi per una mattinata di festa, dove, attraverso l'avvincente spettacolo teatrale «Il Barone Rampante», è stata festeggiare l'ormai consolidata collaborazione tra Centro di Pastorale Sociale, Centro di Etica Ambientale e Parco delle Orobie Bergamasche.

Ad aprire la giornata i saluti del presidente del Parco delle Orobie, Yvan Caccia, don Ernesto Vavassori (Cdps) e il parroco di Villa d'Ogna, don Luigi Zanoletti. Intervallata dalla rappresentazione teatrale, la caccia al tesoro è a cura delle guide del Parco delle Orobie Bergamasche.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata