Mercoledì 25 Luglio 2012

Via Carducci, inseguito dai vigili
Abbandona lo scooter rubato: preso

Inseguimento, martedì sera 24 luglio, in città da parte degli agenti della polizia locale, che hanno bloccato e denunciato un nordafricano che viaggiava su un motorino rubato. È successo verso le 19,50: una pattuglia che stava passando in via Moroni ha intercettato il motociclista, su uno scooter Piaggio 125, mentre si dirigeva verso largo Tironi facendo manovre pericolose e senza dare la precedenza agli automobilisti.

I vigili hanno tentato di fermarlo accendendo lampeggianti e sirene, ma il giovane è scappato a tutta velocità. È scattato l'inseguimento fino a via Cerasoli-Moroni, dove il nordafricano ha abbandonato la moto a terra e ha proseguito la fuga a piedi, con il casco in mano, di nuovo verso via Carducci.

A quel punto uno degli agenti sulla pattuglia ha fermato l'auto accanto al motorino, mentre il collega ha rincorso il fuggitivo, che è riuscito a bloccare dopo circa 300 metri. Quando il giovane è stato catturato ha tentato in ogni modo di liberarsi e fuggire, ma l'agente è riuscito a trattenerlo a fatica e a chiamare i rinforzi.

Dopo un controllo della targa del motorino è stato chiaro il motivo della sua fuga: il Piaggio infatti è risultato rubato ieri pomeriggio in via San Bernardino. La proprietaria, una donna residente a Curno, aveva presentato denuncia alle 15.50. Il giovane non aveva documenti, patente o permesso di soggiorno.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata