Lunedì 13 Agosto 2012

Rapina una banca a Livigno
Arrestato 64enne di Lovere

È durata un paio di ore la fuga dei due rapinatori - uno dei quali bergamasco, G. M. di Lovere - che questa mattina alle 8,30 hanno effettuato un colpo a Livigno nella filiale di via De La Gesa della Banca Popolare di Sondrio in Valtellina. I due individui - di cui uno armato di pistola - parzialmente travisati da bandana, hanno immobilizzato l'unico impiegato presente e si sono impossessati di centomila euro.

Immediate indagini dei carabinieri di Livigno in collaborazione con quelli del Nucleo operativo di Tirano hanno permesso l'individuazione e il fermo dei due cittadini italiani pregiudicati, trovati in possesso dell'intera refurtiva e della pistola con il colpo in canna.

e.roncalli

© riproduzione riservata