Domenica 26 Agosto 2012

Oggi la festa di S. Alessandro
il martirio nelle strade del centro

Fabio Comana, regista e attore della manifestazione, ci spiega come si svolgerà, quest'anno, il corteo della rievocazione storica di Sant'Alessandro. «La manifestazione - spiega - partirà alle 16,30 dalla chiesa di sant'Alessandro in Croce, in via Pignolo alta, lì ci sarà l'attore Max Brembilla che interpreta la parte di un soldato romano che racconta l'inizio della persecuzione contro i cristiani».

«Dopo di che il corteo con il carro con Sant'Alessandro, cinque cavalli e un centinaio di figuranti (tra cui alcuni allievi delle scuole di teatro, altri dell'associazione dei rievocatori storici di Albino tutti in abiti da antichi romani), si muove scendendo per via Masone fino alle poste centrali. Lì ci sarò io, un viandante che racconta di aver assistito al miracolo compiuto da Sant'Alessandro».

«Il corteo riprende quindi il suo cammino verso il teatro Donizetti dove due attori - Marco Gavazzeni e Vittorio Di Mauro - raccontano come Alessandro è giunto a Bergamo e la sua storia. Attraversiamo quindi il Sentierone per arrivare davanti a Palazzo Frizzoni dove è allestito un palco sul quale si svolge il processo e la condanna a morte di Alessandro».

«La novità di quest'anno è data dal fatto che il racconto del processo è fatto da Santa Grata che racconta quindi l'azione come in un flashback cinematografico, mentre gli attori Francesco Porfido e Tiziano Ferrari la rappresentano. Dopo la decapitazione, Santa Grata, con l'elmo di Alessandro in mano che rappresenta la sua testa, si avvia verso la chiesa di Sant'Alessandro in Colonna dove lo consegna al parroco che si appresta a celebrare la Messa».

Il programma
Ore 16,30 Sagrato della chiesa di Sant'Alessandro della Croce (via Pignolo): inizio della rievocazione storica in costume.
Ore 17,20 Rappresentazione teatrale del martirio di Alessandro davanti a Palazzo Frizzoni.
Ore 18,15 Il corteo arriva davanti alla chiesa di Sant'Alessandro in Colonna (via Sant'Alessandro). Dopo la messa celebrata dal vescovo Francesco Beschi processione religiosa fino in Città Alta.
Ore 21 In Piazza Vecchia il saluto del vescovo e delle autorità cittadine, consegna delle borse di studio, momento musicale e enogastronomico.

Leggi di più su L'Eco di domenica 26 agosto

m.sanfilippo

© riproduzione riservata