Martedì 28 Agosto 2012

Cade per 40 metri sopra Ornica
Si salva milanese di 17 anni

È scivolato per una trentina di metri sulla costa della montagna, ma fortunatamente se l'è cavata con ferite non gravi. Brutta avventura, martedì pomeriggio, per un escursionista di 17 anni di Cesano Boscone (Milano), che poco dopo le 14 con il padre e altri due appassionati di montagna stava camminando sul passo di Salmurano, a duemila metri di quota, sopra l'abitato di Ornica.

«Ho visto il gruppetto che dal sentiero dell'Avaro stava andando verso il rifugio Benigni – racconta un testimone, Alessandro Pagnoncelli di 40 anni, che stava scendendo dal Benigni con la figlioletta di 11 anni – per arrivare prima hanno tagliato il sentiero e il ragazzo improvvisamente è scivolato. L'ho visto rotolare per una trentina di metri sul prato e le rocce, con il padre che urlava. Sono subito accorso per cercare di fermare la sua caduta, perché rischiava di finire nella scarpata, invece fortunatamente si è fermato prima»

Il giovane escursionista milanese è stato trasportato all'elibase di Orio al Serio e da lì, con un'ambulanza, agli Ospedali Riuniti di Bergamo dove è stato sottoposto alle radiografie e a tutti gli accertamenti del caso. È ricoverato e le sue condizioni non sembrano gravi.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 29 agosto

fa.tinaglia

© riproduzione riservata