Mercoledì 19 Settembre 2012

L'autunno è arrivato, temperature giù
Ma il weekend sarà ancora bello

Si sveglia l'autunno con una nuova perturbazione atlantica in arrivo, che porterà piogge da Nord verso Sud. Ad annunciarlo Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com che spiega: «Sono previsti rovesci e temporali sparsi che scorrazzeranno per il Nord Italia per poi spostarsi al centro, mentre giovedì toccherà al Sud - spiega il meteorologo -. Al seguito della perturbazione arriverà anche il freddo, portato da vivaci venti settentrionali, con temperature in picchiata nelle notti su giovedì e venerdì».

In particolare venerdì mattina si potranno raggiungere gli 8-9°C sulle aree interne del Centronord, persino 5-6°C sulle campagne tra Toscana, Umbria, Marche. In arrivo anche le prime gelate sulle Alpi alle quote medie, localmente fin verso i 1000 metri, così come sulle vallate più strette dell'Appennino centro-settentrionale.

Il weekend pare però salvo: «Venerdì torna il bel tempo con temperature in aumento», continua Ferrara che evidenzia il ritorno dell'alta pressione che riporterà il sole su gran parte della Penisola, salvo maggiore variabilità su Alpi, Prealpi, a tratti sulle centrali tirreniche. «Di fatto se di notte e al primo mattino arriveranno i primi freddi stagionali, le temperature diurne torneranno a salire rapidamente, tanto che nel weekend ci attendiamo valori praticamente quasi estivi, con punte di 26-27°C al Nord, 28-29°C al Centro, fino a 30-31°C al Sud e sulle Isole Maggiori».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata