Giovedì 20 Settembre 2012

«Comprati un lucchetto»
Disse il ladro al derubato

«La prossima volta metti il lucchetto alla tua bicicletta: costa solo due euro e lo trovi in ferramenta». Sembra la raccomandazione di un genitore al figlio derubato della propria bici, invece è la frase rivolta convintamente da un ladro alla sua vittima, dopo averle restituito la city bike.

Un insolito e se vogliamo esilarante episodio che ha per protagonisti Giovanni Baroni, 35 anni, a Romano titolare dell'omonima e storica trattoria di famiglia, e un pakistano sui quarant'anni, l'esecutore del furto della bici parcheggiata negli stalli dell'ospedale romanese.

«Ammetto che quando mi ha dato quel consiglio avrei voluto sorridere, ma mi sono contenuto - ha raccontato il ristoratore - per dare un tono alla rabbia che poco prima avevo sfogato su quell'uomo, con minacce solo verbali».

Un'azione che ha sortito gli effetti sperati, con il pakistano, questa la nazionalità riferita dal ladro, che si è arreso davanti alle minacce verbali del derubato. Così lo ha accompagnato là dove aveva nascosto la bicicletta, a trecento metri dall'ospedale. La bici dopo il furto era stata infatti accortamente portata dietro un cespuglio e ancorata con un lucchetto alla ringhiera di una casa.

Leggi di più su L'Eco di giovedì 20 settembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata