Domenica 30 Settembre 2012

Scuola, il ginepraio del «concorsone»
Lo Snals va in aiuto ai futuri docenti

Con la pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale (4a serie speciale - Concorsi n.75 del 25 settembre 2012) entra nel vivo il "concorsone" per i futuri docenti delle scuole pubbliche. Il bando scade il 7 novembre alle ore 14: i candidati potranno iniziare a inviare le domande a partire dal 6 ottobre.

Per iscriversi sarà necessario utilizzare la procedura telematica Polis attraverso il sito del ministero dell'Istruzione. Il bando contiene i requisiti di ammissione, l'elenco delle prove, la tabella per la valutazione dei titoli e la ripartizione territoriale dei posti a concorso. Per spiegare ai colleghi interessati la complessa procedura concorsuale, lo Snals ha scelto di scendere nel territorio e di organizzare sei incontri di informazione, dalle ore 17,00 alle ore 19,00, come dalla sotto riportata tabella:

Bergamo I.S. BELOTTI via per Azzano, 5 mercoledì 3 ottobre
Gazzaniga I.S. VALLE SERIANA via Marconi, 4 mercoledì 3 ottobre
Presezzo I.S. BETTY AMBIVERI via Berizzi, 1 venerdì 5 ottobre
Trescore B. I.S. FEDERICI via dell'Albarotto lunedì 8 ottobre
Treviglio I.S. OBERDAN viale Merisio, 14 mercoledì 10 ottobre
Zogno I.S. TUROLDO via Ronco, 11 venerdì 5 ottobre

“La scelta di essere sul territorio – afferma Loris Renato Colombo, segretario provinciale dello Snals - è in linea con il nostro percorso di essere Sindacato nel territorio e per il territorio. Agli altri lasciamo il privilegio di sapersi scagliare, a parole, contro il centralismo, per poi, nei fatti, accentrare qualsiasi iniziativa a Bergamo città.”

Durante gli incontri verranno proposte le due iniziative di preparazione:la prima è un corso di preparazione al test di accesso: la prova preselettiva; la seconda è un progetto formativo per la preparazione al concorso.

Corso di preparazione al test di accesso: la prova preselettiva.
Il corso di base di 10 ore, su piattaforma e-learning per Confsalform, sarà un simulatore della prova preselettiva, teso ad accertare il possesso dei candidati delle seguenti competenze ed abilità: le capacita logiche (300 items); le capacità di comprensione verbale del testo (300 items); le competenze informatiche (200 items); per ogni conoscenza della lingua straniera (inglese – francese – tedesco – spagnolo) (200 items)

Il corso/simulatore di Confsalform dovrà essere svolto entro il tempo limite di 50 minuti e permetterà al corsista di esercitarsi con 20 differenti tipologie di test, tutte ricalcate sulla base delle competenze ed abilità individuate dal MIUR. L'obiettivo del corso è di fornire al candidato una vasta gamma di argomenti su cui riflettere ed esercitarsi, nonché gli strumenti per acquisire abilità e velocità di interazione con il sistema informatizzato, al fine di arrivare alla prova preselettiva preparato, sia da un punto di vista contenutistico, che all'uso delle nuove tecnologie dell'informazione e comunicazione nei tempi coincidenti con quelli prestabiliti dal bando.

 Il progetto formativo per la preparazione al concorso in collaborazione, con CQUIA dell'Università di Bergamo prevede due moduli: il primo modulo (20 ore), comune a tutti gli ordini di scuola, è dedicato agli aspetti normativi ed ordinamentali e si articola in 5 incontri che prevedono attività d'aula in alternanza con esercitazioni laboratoriali; il secondo modulo (20 ore), è disciplinare ed è indirizzato ai docenti di ogni ordine di scuola e si articola in 5 incontri che prevedono attività d'aula in alternanza con esercitazioni laboratoriali.

“La scelta dei progetti formativi per la preparazione al concorso - sottolinea Colombo – ci induce ad in legittimo orgoglio sia per la grande qualità e l'alta professionalità dei nostri partners, che per la scelta dei costi per i docenti interessati: € 30,00 per la preparazione al test, e per gli iscritti SNALS sconto 30% sul prezzo dei Corsi CQUIA dell'Università di Bergamo”

e.roncalli

© riproduzione riservata