Lunedì 01 Ottobre 2012

Gas ed energia elettrica
Oggi scattano gli aumenti

Dall'1 ottobre lieve incremento dei prezzi di gas ed energia elettrica. Secondo quanto stabilito dall'Autorità per l'energia, per le famiglie e i piccoli consumatori serviti in tutela, il gas aumenterà del 1,1% e l'energia elettrica dell'1,4%. La maggiore spesa su base annua sarà rispettivamente di 14 euro per il gas e di 7,6 euro per l'energia elettrica.

A influire sulle variazioni sono principalmente gli inaspettati rialzi delle quotazioni petrolifere che in meno di tre mesi sono saliti di oltre il 20%. Tuttavia, per il gas, l'applicazione del nuovo metodo di aggiornamento della quota energia, ha consentito di evitare, alla vigilia dei più alti consumi autunnali, un aumento che sarebbe stato dell'1,7% (pari ad una maggiore spesa complessiva di 21 euro; l'esborso evitato, quindi, è pari a 7 euro su base annua).

Per l'energia elettrica, oltre ai rialzi del petrolio, ha inciso la necessità di aumentare il gettito a copertura della voce A3 degli oneri di sistema per l'incentivazione alle fonti rinnovabili e assimilate nell'anno 2012. Parte dell'incremento della voce A3 è attribuibile a una previsione leggermente superiore alla stima del fabbisogno per l'anno in corso, anche a causa della contrazione dei consumi 2012 assoggettabili agli oneri generali.

e.roncalli

© riproduzione riservata