Domenica 07 Ottobre 2012

Turisti? Più inglesi e francesi:
ecco il bilancio della stagione

Anche quest'anno la stagione turistica estiva ha potuto contare sulla generosa e tradizionale presenza dei sudditi di sua Maestà. Ma oltre a riscontrare un buon afflusso di turisti inglesi gli addetti ai lavori segnalano un ritorno di fiamma d'Oltralpe.

Dopo qualche anno di disinnamoramento, francesi e belgi sembra abbiano fatto il loro ritorno in terra bergamasca. Ma senza annunciarlo troppo, perché il popolo dei francofoni, poco incline alla prenotazione, ha rischiato con il last minute.

In calo gli spagnoli, forse vittime della crisi, mentre si mantiene costante la presenza dei nordeuropei, che entrano ufficialmente a far parte degli aficionados a Bergamo.

A illustrare i trend della stagione estiva, ormai agli sgoccioli, il Gruppo Albergatori di Ascom Bergamo e Federalberghi Bergamo. «Parlando di flussi turistici, a prevalere sono i britannici, che per tradizione sono il grosso del movimento turistico a Bergamo - afferma Giuseppe Zambonelli, presidente del Gruppo Albergatori di Ascom Bergamo e Federalberghi Bergamo -. A seguire i turisti del Nord Europa,  con molti norvegesi e svedesi».

Per scoprire tutto sui turisti a Bergamo leggi L'Eco del 7 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata