Giovedì 18 Ottobre 2012

Ztl, la tua auto è inquinante?
Per 3 mesi e mezzo sta in garage

Stop ai mezzi più inquinanti nelle zone a traffico limitato permanente: dal primo gennaio al 15 aprile sarà in vigore la limitazione (dopo 4 anni parziali) 24 ore su 24 per le auto fino a Euro 2 diesel senza filtro particolato. Lo stabilisce il «Piano per la qualità dell'aria 2012-2013» approvato ieri dalla Giunta di Palazzo Frizzoni.

Commenta sul blog di EcoLab

Alcuni provvedimenti sono già in corso e, ha ribadito l'assessore all'Ambiente Massimo Bandera, si vuole puntare sul coinvolgimento della città e degli altri Comuni dell'area critica per la pianificazione degli interventi a lungo termine. Inoltre, ha annunciato l'assessore, «entro novembre approveremo in Giunta la nuova zonizzazione acustica della città».

L'assessore all'Ambiente, nel presentare i progetti per il miglioramento della qualità dell'aria, ha precisato che «la situazione non è tutta nera, alcuni valori sono in miglioramento. Si devono riportare nei limiti ossidi di azoto, polveri e ozono».

Commenta sul blog di EcoLab

Sul fronte delle iniziative, le limitazioni h24 dal primo gennaio per gli Euro zero benzina, Euro zero 1-2 diesel (complessivamente si calcola siano circa 4 mila a Bergamo, in calo rispetto al 2010) riguardano Città Alta, via XX Settembre, Sant'Alessandro bassa e piazza Pontida, via Tasso e via Pignolo, piazza Matteotti, vicolo San Lazzaro e vicolo Pelabrocco. Si prevede, ma sarà una scelta condivisa con i bergamaschi, che dal 15 ottobre 2013 la limitazione sarà estesa a tutta la città, e nel 2014 ricadrà (parzialmente) anche sui veicoli Euro 3. Sulle emissioni del traffico, l'obiettivo dei controlli è raggiungere quota 4 mila.

Da parte sua «il Comune vuole fare la sua parte – continua Bandera –. A breve ci saranno gli sconti anche nei parcheggi a silos per i mezzi ibridi ed elettrici; si punta sul car sharing elettrico e ci saranno sei nuove stazioni per il bike sharing». Intanto, grazie ai fondi del bando della Fondazione Cariplo, le cinque biciclette del Comune saranno elettrificate. Sempre sul fronte della mobilità elettrica, oltre alla «conversione» delle bici comunali, tutti i meccanici bergamaschi potranno partecipare ai corsi gratuiti per «studiare» l'elettrificazione dei mezzi.

Commenta sul blog di EcoLab

a.ceresoli

© riproduzione riservata