Lunedì 22 Ottobre 2012

La settimana inizia con il sole
Ma il prossimo weekend sarà freddo

È stata la bella domenica che ci aspettavamo, con tanto sole e un cielo azzurro da vera ottobrata. Solo a tratti, i più fedeli scrutatori del cielo avranno notato apparire in cielo dei piccoli fazzoletti vaganti, costituiti da nubi a pecorelle, di estensione limitata e quindi quasi trascurati, ma dai quali a volte si staccava anche qualche piccola virga di precipitazione. C'è infatti una depressione ferma da giorni sulle Baleari, fra Sardegna e Spagna, che ha causato rovesci e temporali intensi nelle valli dei Pirenei, anche la cronaca sabato si è dovuta occupare di Lourdes, con la Grotta inondata dall'alluvione.

Questo per dire, che anche in una situazione meteorologica conclamata e dichiarata tranquilla, serve sempre attenzione, perché le innocue e simpatiche nuvolette di ieri, erano figlie marginali di questo maltempo. Ma come detto, l'anticiclone europeo sembra voler continuare la sua protezione sul Nord Italia fino a giovedì compreso, e l'aria mite e asciutta che accompagna l'alta pressione, dovrebbe impedire anche il disturbo della nuvolaglia bassa mattutina. Pagheremo pegno da venerdì, con aria più fredda e qualche precipitazione.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata