Venerdì 26 Ottobre 2012

Atalanta-Malines vecchie glorie
Non c'è Daspo: Bocia assolto

Assolto in Appello perché la partita delle vecchie glorie Atalanta-Malines, giocata il 9 settembre 2007 nell'ambito dei festeggiamenti per il centenario della Dea, non rientrava nel Daspo. Così giovedì mattina 25 ottobre Claudio Galimberti, più conosciuto come il Bocia, è stato assolto dopo che, nel luglio 2007, era stato condannato in primo grado a 8 mesi di reclusione e 8 mila euro di multa per aver assistito alla partita dagli spalti dello stadio Comunale.

La sentenza della 1° sezione penale della corte d'Appello di Brescia, presidente Enrico Fischetti, ha ribaltato il giudizio di primo grado assolvendo Galimberti perché il fatto non sussiste. «Sono soddisfatto anche perché l'assoluzione è stata chiesta dallo stesso procuratore generale Giampaolo Zorzi - spiega il difensore del Bocia, Federico Riva -. La legge d'altra parte parla chiaro: il divieto riguarda le partite specificate dal Daspo, che nel caso del mio assistito erano quelle di serie A, B, C1, C2, Under 21, della Nazionale, di pallavolo e pallacanestro professionistiche. Nessun divieto ad assistere a partite amichevoli o, come nel caso di Atalanta-Malines, commemorative».

Leggi di più su L'Eco di venerdì 26 ottobre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata