Sabato 01 Dicembre 2012

Ben arrivato dicembre
Il gelo ci accompagnerà fino all'8

Ecco il freddo e non potrebbe essere altrimenti considerando che siamo entrati in dicembre. Nelle prossime ore, secondo 3BMeteo, il vortice di bassa pressione responsabile della acuta fase di maltempo si porterà verso levante, richiamando così aria più fredda dal Nord Europa.

«Si aprirà una fase prettamente invernale che ci accompagnerà sino all'Immacolata - prosegue l'esperto -. Sarà un weekend instabile e ventoso. Piogge e rovesci bagneranno in particolare le regioni centro meridionali tirreniche ma anche Sardegna, Sicilia, Liguria ed Emilia Romagna. Neve lungo l'Appennino sopra i 1000/1200m, a quote collinari sulla dorsale emiliana».

Tra domenica e lunedi giungerà un nucleo più freddo dalla Scandinavia rinnovando tempo instabile al Centro Sud e sull'Emilia Romagna. Neve sui rilievi di Emilia e Marche sin verso i 200/400m, sopra i 500/800m al Centro; oltre i 1000m al Sud e sulla Sicilia. Le temperature subiranno un sensibile calo ovunque, anche di 5/8 gradi.

Domenica massime comprese tra 4 e 9 gradi al Nord, tra 7 ed 11 al Centro, tra 11 e 16 al Sud e sulle Isole. Freddo acutizzato dal forte vento di Bora e Maestrale. «Stiamo andando incontro ad una prima parte di Dicembre fredda e con temperature sotto le medie del periodo avverte Francesco Nucera di 3bmeteo.com». In particolare altri impulsi polari raggiungeranno le nostre regioni penalizzando soprattutto quelle centro meridionali con piogge, temporali e nevicate sui rilievi a quote basse. Meglio al Nord ma con gelate.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata