Giovedì 17 Gennaio 2013

Prepariamoci, sabato la neve:
fiocchi bianchi anche in pianura

«Copritevi bene, perchè l'inverno farà la voce grossa sia al Nord che al Centrosud, quest'ultimo sferzato dal maltempo con freddo, neve a quote molto basse e forte vento fino a venerdì».

Questa la previsione del meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. “Il maltempo colpirà soprattutto Marche, Abruzzo, Molise, ma anche Campania, Calabria e Sicilia con rovesci e temporali anche violenti, rischio grandinate e raffiche di vento”, spiega l'esperto.

Rovesci che si spingeranno anche sulle centrali tirreniche, specie tra Umbria e Lazio, a tratti anche Basilicata, Puglia e versanti ionici, dove però potrà affacciarsi qualche schiarita in più.

“L'arrivo di aria ulteriormente fredda da Nord favorirà neve anche copiosa in collina dalle Marche al Lazio; fiocchi anche sui Castelli Romani con possibile breve apparizione della neve mista a pioggia anche a Roma Giovedì notte. Neve dunque attesa in città come Urbino, Perugia, Viterbo, Rieti, l'Aquila, Campobasso; fiocchi non esclusi anche a Teramo, Chieti e Frosinone; possibili disagi alla circolazione, specie sui tratti appenninici dove a 1000m si potranno accumulare fino a 20-30cm.”

“Entro venerdì neve in collina anche al Sud,” prosegue Ferrara di 3bmeteo.com, “con fiocchi a tratti sotto i 500-600m anche tra Campania, Calabria, Sicilia. Possibile neve ad Avellino, Benevento, Potenza, Enna; neve copiosa su Sila, Serre, Aspromonte e rilievi etnei, con oltre 20-30cm al di sopra dei 1000m. Possibili temporali anche molto forti sui versanti tirrenici di Calabria e Sicilia, mentre soffieranno venti burrascosi dapprima di Libeccio, poi di Maestrale, con mari agitati e onde anche di oltre 3-4 metri.; possibile difficoltà nei collegamenti con le Isole Minori.”

“Sabato torna la neve al Nord” avvertono infine da 3bmeteo.com, “per una perturbazione atlantica che porterà nevicate diffuse anche in pianura sulle regioni Settentrionali, specie tra Piemonte, Lombardia, interne liguri; neve inizialmente anche sul Nordest ma con passaggio a pioggia entro Domenica. Sul Piemonte attesi anche oltre 20-30cm in pianura. Il ritorno dei venti di Scirocco farà invece innalzare notevolmente le temperature al Centrosud, con neve in rapido rialzo a partire dal Sud, mentre soprattutto i versanti tirrenici verranno battuti da nuove piogge e temporali“.

r.clemente

© riproduzione riservata