Venerdì 18 Gennaio 2013

Fiamme in una villetta
Gandino, l'incendio è doloso

È di chiara origine dolosa l'incendio scoppiato giovedì sera a Gandino, in una villetta posta in via Cervino nella frazione di Barzizza. Le fiamme sono divampate al piano terreno di un'abitazione dove risiede una pensionata di 71 anni, Maria Bernardi, vedova da pochi mesi.

A dare l'allarme la proprietaria stessa che attorno alle 21 rientrava da una serata in palestra, come sua abitudine ogni giovedì. La porta di casa stranamente aperta era solo il triste presagio dell'amara sorpresa all'interno, dove mobili e suppellettili del salotto erano avvolti dalle fiamme.

Immediato l'allarme ai vigili del fuoco e ai due figli residenti in paese, Edoardo e Denis Campana. Quest'ultimo è avvocato a Bergamo e in passato ha ricoperto il ruolo di assessore in Comune.

Chiara l'origine dolosa: la porta d'ingresso presenta segni di effrazione e all'interno sono stati rinvenuti materiali specifici per l'innesco: contenitori con liquido infiammabile e parti di carbonella ad accensione rapida disseminate un poco ovunque nei locali e anche sul letto.

Leggi di più su L'Eco in edicola venerdì 18 gennaio

a.ceresoli

© riproduzione riservata