Venerdì 18 Gennaio 2013

Atto vandalico a Seriate
Pd nel mirino, rotta la bacheca

Un buco nel plexiglass e crepe a raggera, come se fosse stato dato un pugno, proprio in corrispondenza del manifesto dell'Anpi che annuncia la commemorazione della «Giornata della memoria» a Seriate il 19 e il 26 gennaio all'istituto superiore Majorana. Si è presentata così questa mattina la bacheca del Pd di Seriate al volontario che cura le affissioni.

È situata in via Italia, lato piazza Donatori di Sangue nelle vicinanze della fermata dell'autobus e della biblioteca comunale. Bravata, atto politico-vandalico? Gli interrogativi sono d'obbligo. Intanto il Circolo Pd di Seriate presenterà denuncia ai carabinieri verso ignoti, ma una mano per risalire alla responsabilità del danno la potrà dare la telecamera del comune. Infatti la zona è videosorvegliata perché in prossimità del semaforo tra via Italia e via Paderno.

L'atto vandalico è il secondo nel giro di pochi mesi nei confronti del Pd di Seriate. La sera del 10 settembre 2012 un petardo magnum era stato lanciato all'interno della sede di Via Montecampione mentre era in corso un incontro del circolo, fortunatamente senza danni alle persone. E qualche tempo fa era stata strappata la targa recante il logo del Partito democratico, la cassetta per le lettere e i manifesti.

e.roncalli

© riproduzione riservata