Venerdì 18 Gennaio 2013

Tolta la plastica, rubato il rame
A Solza furto da 100 mila euro

Di furti di rame nella Bergamasca se ne stanno verificando molti negli ultimi mesi. Ma i ladri entrati in azione l'altra notte all'ex cementificio Cattaneo di Solza erano sicuramente tra i meglio organizzati che si siano visti in azione nella nostra provincia.

La banda ha infatti portato all'interno della grande azienda di via San Rocco – circa 60 mila metri quadrati tra uffici (ancora in uso), capannoni (usati solo in parte) e piazzali – addirittura un'apparecchiatura utilizzata per «spellare» i cavi di rame, vale a dire togliere il rivestimento in plastica per tenere soltanto il prezioso contenuto.

Giovedì mattina, quando il proprietario dell'ex cementificio si è presentato agli uffici con due collaboratori (dalla sede di Solza vengono infatti gestite le attività di alcune altre società della famiglia Cattaneo), si è trovato di fronte una vera «montagna» di rivestimenti in plastica, abbandonati proprio dietro il cancello d'ingresso del quale, non si sa come, i malviventi erano in possesso delle chiavi, visto che la serratura non è stata forzata. Furto da 100 mila euro.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 18 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata