Venerdì 25 Gennaio 2013

Pdl, Arnoldi la spunta
e corre per il Pirellone

Mercoledì fuori, giovedì dentro: e la metamorfosi di Gianantonio Arnoldi è bell'e compiuta. Correrà alle Regionali col Pdl, in quota Pid, la lista dell'ex ministro all'Agricoltura Francesco Saverio Romano. La vicenda si è chiusa giovedì a Milano, in una nuova riunione dei livelli regionali del partito, dopo quella di mercoledì scorso durante la quale i rappresentanti bergamaschi del partito avevano presentato una lista condivisa. Dove Arnoldi non c'era.

Quindi, al netto di ulteriori sorprese dell'ultima ora, la lista del Pdl è così composta: il coordinatore provinciale Angelo Capelli, il vicecapogruppo in Provincia Alessandro Sorte, Maurizio Colombo (dei Popolari liberali di Giovanardi), Gabriele Guarnieri (consigliere comunale a Ciserano), Kim Vismara, Maria Teresa Birolini (candidata in Provincia nel 2009), Marina Internullo e Raffaella Villa. E Gianantonio Arnoldi, appunto.

I posti in palio sono sicuramente due in caso di vittoria del centrodestra, probabilmente uno solo in caso di sconfitta. Sulla carta è un duello tra il candidato forte formigoniano e quello laico, ovvero Capelli contro Sorte. Con la posizione di Arnoldi tutta da valutare.

r.clemente

© riproduzione riservata