Domenica 10 Febbraio 2013

Brembate Sopra, malore al lavoro
Un pizzaiolo muore a 46 anni

Stava terminando la giornata di lavoro Abdelnaser Elsajed Sakr, il pizzaiolo egiziano di 46 anni della pizzeria Cleopatra a Brembate Sopra quando sabato notte è stato stroncato da un improvviso malore che non gli ha lasciato scampo e probabilmente è morto sul colpo.

È stato colpito dal malore prima delle 23, quando con un altro pizzaiolo stava ultimando le ultime ordinazioni e sistemando la pizzeria da asporto che si trova in via Tresolsio 25, per poi raggiungere la sua abitazione a Madone.

All'improvviso ha accusato dei dolori e si è accasciato a terra. Immediata la richiesta di soccorso da parte dell'altro pizzaiolo che ha allertato il 118. Nel giro di pochi minuti è arrivata alla pizzeria l'auto medicalizzata e l'ambulanza.

Medici e infermieri del 118 hanno fatto tutto il possibile per tenere in vita l'egiziano, ma purtroppo il suo cuore ha cessato di battere. Sul posto i carabinieri della stazione di Ponte san Pietro che dopo aver raccolto le testimonianze e avuto le informazioni dai medici del 118 hanno informato il magistrato di quanto avvenuto.

La salma è stata trasferita all'Ompi di Brembate Sopra dove è allestita la camera ardente. L'egiziano lascia la moglie e 4 figli.

Tutto su L'Eco di Bergamo dell'11 febbraio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata