Lunedì 11 Febbraio 2013

Emergenza neve? In azione
anche i trattori della Coldiretti

Anche gli agricoltori che hanno stipulato accordi con le amministrazioni sono impegnati per assicurare la pulizia delle strade da neve e ghiaccio. In caso di nevicata l'agricoltore deve essere reperibile a qualsiasi ora del giorno e delle notte e resta in attività fino alla pulitura delle strade assegnate.

«Si tratta di un servizio impegnativo che dimostra quanto le aziende agricole siano importanti per la tenuta del territorio e per la sicurezza dei cittadini quando la neve e il ghiaccio rendono difficili i collegamenti» fanno sapere da Coldiretti Bergamo. Con trattori utilizzati come spalaneve e spandiconcime adattati per la distribuzione del sale contro il gelo, gli agricoltori sono pronti per affiancare i mezzi delle varie società di servizio che operano sul territorio.

Il loro intervento è necessario per rendere possibile la circolazione sulla rete stradale, soprattutto nelle zone più marginali per evitare i rischi dell'isolamento. Coldiretti Bergamo sottolinea che la figura dell'agricoltore spazzaneve è nata grazie alla legge di Orientamento, che consente alle pubbliche amministrazioni di stipulare convenzioni con gli agricoltori per lo svolgimento di attività funzionali «alla sistemazione e manutenzione del territorio» anche attraverso l'utilizzo di mezzi meccanici agricoli.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata