Domenica 17 Febbraio 2013

Il vescovo Beschi ai 25 catecumeni
in Cattedrale: «Vi accolgo con gioia»

«Vi accolgo con gioia. Si crede con il cuore e si diffonde la fede con l'amore. La fede non si pone alla periferia della vita, ma chiede di essere accolta al centro dell'esistenza». Così si è rivolto il vescovo Francesco Beschi, questa sera in Cattedrale, ai 25 catecumeni di quest'anno durante la Concelebrazione eucaristica durante la quale si è tenuta la loro «elezione», che sancisce il termine della loro preparazione.

I catecumeni sono coloro che, di diverse fasce di età, non hanno ricevuto i Sacramenti dell'iniziazione cristiana (Battesimo, Cresima, Eucaristia) per vari motivi, perché hanno rimandato nel tempo tale scelta, oppure di religioni non cristiane, oppure cresciuti in regimi comunisti che attuavano una dura politica antireligiosa.

I 25 catecumeni (18 donne e 7 uomini), con un'età media di 35 anni, provengono da Italia, Albania, Burkina Faso, Tunisia, Nigeria, Bolivia e Cuba. Provengono da 16 parrocchie diocesane, fra cui ben 5 da Alzano Maggiore e 4 da Cologno al Serio. Riceveranno i Sacramenti dell'iniziazione cristiana dal vescovo durante la Veglia del Sabato Santo, il 30 marzo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata