Lunedì 25 Febbraio 2013

Festival letterario con le scuole
Quindici premiati a Bergamo

Nell'auditorium di Piazza della Libertà, venerdì 22 sono stati premiati, alla presenza delle autorità cittadine e sulle note del Gruppo folcloristico orobico e degli allievi del Conservatorio, i dodici migliori elaborati tra gli oltre mille in gara al Festival letterario.

Ideato dal consigliere Silvio Angiulli, presidente della commissione cultura della Circoscrizione 1, il concorso da quest'anno si è aperto a tutta la città. Ogni scuola, dalle primarie alle secondarie di primo e secondo livello, oltre alla Casa circondariale, è stata invitata a partecipare, prof compresi (una delle novità di questa edizione). I candidati hanno dovuto destreggiarsi su temi diversi. Tema dei più piccoli la favola della cicala e della formica, per le medie la piaga del bullismo mentre per le superiori una citazione di Platone. Ai docenti e agli ospiti della Casa circondariale (premiati in seguito) è toccato Pirandello.

Sono stati in tutto 1.017 gli elaborati valutati da una giuria di docenti. Quindici quelli selezionati e premiati, tre per categoria. Ai vincitori, i cui temi sono stati letti ai numerosissimi presenti dal lettore Sergio Cortesi, tre diversi buoni libri, da 150 euro per i primi classificati, 100 ai secondi e 50 euro ai terzi. Per i docenti una targa. Grande soddisfazione da parte di tutti e in particolare i complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti da parte del provveditore Patrizia Graziani, dal vicesindaco Gianfranco Ceci e dall'assessore Danilo Minuti, il cui assessorato ha patrocinato il Festival. «L'obiettivo che ci muove è motivare i ragazzi, rilanciando il piacere di leggere e scrivere, riscoprendo i valori e integrandoli nel concetto di Smart City» ha sottolineato Ceci insieme a Minuti. Per la categoria scuole primarie premiati Francesco Bellosguardo (Sant'Angela Merici), Angelica Capelli (De Amicis) e Marina Corna (Sacramentine). Per la categoria secondarie di primo grado: Gaia Ciallella (Capitanio), Giovanni Asperti (Imiberg) e Chiara A. Cattaneo (Sant'Alessandro). I vincitori delle secondarie di secondo grado sono stati Michele Mori (Paleocapa), Alberto Rigamonti (Vittorio Emanuele) e Giulia Bassis (Fantoni). Per i docenti, primo classificato Gaspare Buongiorno (Marconi), 2ª Eleonora Belingheri (Capitanio) e 3ª Maria Antonia Savio (Donadoni).

Laura Signorelli

fa.tinaglia

© riproduzione riservata