Martedì 26 Febbraio 2013

In Lombardia vince il centrodestra
ma il primo partito adesso è il Pd

Ecco i dati definitivi in Lombardia per Senato e Camera. Al Senato, scrutinate 9,233 sezioni su 9.233, la coalizione del centrodestra comandata da Silvio Berlusconi ha conquistato la maggioranza dei voti con il 37,6% delle preferenze, mentre il centrosinistra di Bersani si è fermato al 29,7%, ma il Pd può consolarsi per essere diventato con il 27,3% il primo partito in Lombardia davanti al Pdl (20,8%). Il Movimento 5 Stelle di Grillo è balzato dal niente in terza posizione con il 17,4%, superando la Lega (13,7%). Quinta la lista di Mario Monti con il 10,7%. Molto indietro Sel (2,2%), Giannino (1,5%), Fratelli d'Italia (1,4%) e Ingroia (1,2%).

Alla Camera, scrutinate 4009 sezioni su 4009, il centrodestra ha sfondato il 40% assestandosi a 40,1% (Pdl 20,6% e Lega 17,6%), mentre il centrosinistra ha avuto il 25,1% delle preferenze (Pd 23% e Sel 1,9%). Grillo al 18,4%, la lista di Monti al 12,4% (per l'Udc 1,3%), Giannino 2% e Ingroia 1,4%.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata