Lunedì 04 Marzo 2013

Ruba in una casa a Carvico
Ha le doglie, finisce in ospedale

Ha rubato un portafoglio in un'abitazione, insieme a una complice, ma quando sono arrivati i carabinieri che l'hanno presa con le mani nel sacco le sono venute le doglie e i militari, invece di portarla in caserma, l'hanno trasferita d'urgenza in ospedale per partorire.

Una croata di 21 anni, al nono mese di gravidanza, è infatti l'autrice di un furto messo a segno intorno alle 12.30 in una casa di Carvico, nel centro del paese. Due le donne segnalate per il colpo, i carabinieri hanno individuato due giovani: la croata di 21 anni e una 26enne di origine bulgara, entrambe con residenza nel Bresciano. Fatto particolare la gravidanza inoltrata della 21enne, al nono mese. La giovane ha infatti avuto le doglie proprio nel momento in cui i carabinieri l'hanno fermata e la donna è stata trasferita d'urgenza in ospedale per permetterle di essere assistita nel parto.
Le due sono poi state denunciate a piede libero per furto. In tasca un grimaldello e una chiave inglese, la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata