Lunedì 04 Marzo 2013

Pattugliatori Akja: super lavoro
Una domenica con 16 interventi

Domenica 3 marzo di super lavoro per i pattugliatori Akja che nelle stazioni di San Simone, Foppolo e Lizzola hanno eseguito 16 interventi sulle piste da sci. Complice anche la bellissima giornata che ha richiamato gente da tutta la provincia e fuori provincia.

Due soli interventi hanno richiesto l' intervento dell'eliambulanza: verso mezzogiorno a San Simone è stato inviato l'elisoccorso di Sondrio per una ragazza di 37 anni che, cadendo accidentalmente, si è procurata un trauma toracico.

Poco dopo a Foppolo interveniva l'elicottero di Bergamo per uno sciatore, anche lui caduto accidentalmente, che lamentava un forte dolore alla colonna vertebrale. Gli altri infortunati hanno invece accusato traumi agli arti: alcuni evacuati con l'ambulanza e altri con mezzi propri.

Il numero di incidenti rimane comunque inferiore a quello dell'anno precedente considerando anche la minor affluenza e la minor durata della stagione sciistica 2011-2012.

Sabato invece Fisps-Akja ha aumentato di 5 unità il proprio organico: si è infatti svolto a Foppolo l'esame di certificazione sanitaria diretto dal personale dell'Aat 118. L'esame è la tappa finale del percorso di formazione dei pattugliatori Fisps che vedi gli allievi impegnati per 200 ore di cui 60 in aula e 140 su pista.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata