Giovedì 04 Aprile 2013

Via Roma, ancora un investimento
Due donne travolte da un'auto

Il passaggio pedonale di via Roma a Bergamo, all'altezza dei portici che collegano i due lati del Sentierone, è stato teatro dell'ennesimo investimento. Due donne, di 54 e 77 anni, sono state travolte da un'auto.

Le loro condizioni non desterebbero preoccupazioni, anche se una delle due è in condizioni un po' più gravi. Sul posto il 118 di Bergamo ha inviato due ambulanze che, dopo le prime medicazioni, hanno provveduto al trasferimento al pronto soccorso.

Sulla pricolosità di questo passaggio pedonale è intervenuta Federconsumatori Bergamo. «La questione della pericolosità di tale passaggio pedonale, di giorno e soprattutto in condizioni di scarsa visibilità, è annosa. In particolare - scrive l'associazione - succede che all'accendersi della luce verde dei semafori posti a una quarantina di metri dal passaggio l'uno, e a un centinaio di metri l'altro, troppe volte si assiste a scene del tipo partenza da gran premio».

«Il risultato è che i veicoli si trovano in doppia fila quando i pedoni stanno attraversando la strada. Con l'aggravante di chi sorpassa, a destra e a sinistra, chiunque si fermi per dare la precedenza ai pedoni. Si sostiene inoltre che si sia già oltre i tempi necessari ad attivare interventi preventivi: ormai è necessario adottare un provvedimento di massima urgenza per porre rimedio a quanto denunciato».

«Federconsumatori ritiene che l'assessore alla mobilità di Bergamo e l'assessore alla sicurezza debbano farsi carico del problema prima che si verifichino danni irreparabili alle persone».

r.clemente

© riproduzione riservata