Sabato 06 Aprile 2013

Dalmine, schianto sul marciapiedi
Muore d'infarto un sessantenne

L'auto ha attraversato l'incrocio poi è saltata su un marciapiede e infine ha terminato la sua corsa contro un palo. Al volante c'era un sessantenne colto da un malore improvviso che non gli ha dato scampo. È accaduto venerdì alle 21,30 a Dalmine, all'incrocio tra via Sora e via Guzzanica.

Il conducente di una Lancia Musa si è sentito male e ha perso il controllo dell'auto. Il malore, probabilmente un infarto, non gli ha neppure dato il tempo di accostare il veicolo che, stando a quanto hanno descritto alcuni testimoni, ha proseguito la sua corsa finendo su un marciapiede.

La Lancia Musa infine è andata a sbattere contro un palo che delimita l'ingresso di un parcheggio in via Sora. Lo schianto non è stato particolarmente violento, ma l'uomo al posto di guida è rimasto immobile, riverso sul volante. Alla scena hanno assistito alcuni passanti che hanno lanciato l'allarme pensando che fosse rimasto ferito. Un medico di passaggio si è fermato e, accortosi delle gravi condizioni dell'automobilista, ha tentato di portargli i primi soccorsi. Tutto inutile.

Ulteriori dettagli su L'Eco di Bergamo del 6 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata