Venerdì 12 Aprile 2013

Venerdì scema il brutto tempo
Domenica anche più di 20°C

Un'ultima perturbazione atlantica è in azione venerdì 12 aprile sull'Europa, ma stavolta il suo bersaglio sono principalmente le Nazioni d'oltralpe, là dove la sua traiettoria più alta sta portando le maggiori precipitazioni e dove troverà i contrasti per generare fenomeni anche intensi, incontrando ancora dell'aria fredda da Est.

Il Nord Italia rimane solo in parte interessato da questo maltempo, con nubi marginali e minori precipitazioni, che sono iniziate nella serata di giovedì e che andranno a consumarsi a metà giornata di venerdì. Il flusso atlantico che sale di latitudine, è un ottimo auspicio per cose di primavera, significa che la linea del maltempo si alza di un migliaio di km, sotto la spinta stagionale dell'anticiclone mediterraneo, che finalmente inizia a fare il suo lavoro.

Ci aspettiamo quindi un tempo che va a migliorare dal pomeriggio di venerdì, con le prime schiarite e il passaggio a tempo asciutto, preludio ad una stabilizzazione del tempo sulla nostra provincia, che nel weekend dovrebbe dare il meglio di sé.

Col ritorno del sole, si attendono temperature in netta risalita, domenica anche oltre i +20 °C, con solo formazioni nuvolose minori nel pomeriggio e limitate alle montagne. Sarà un weekend da passare all'aria aperta, e ce n'è davvero bisogno, per togliere l'umido dalle ossa e colorare le idee grigie.

Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata