Venerdì 12 Aprile 2013

Sant'Orsola, prima rastrelliera
Bergamo come Copenaghen

È stata presentato stamattina, venerdì 12 aprile, in via Sant'Orsola il progetto rastrelliere denominato «Aribi Copenaghen» che prevede di dotare la nostra città di cento rastrelliere: la prima è stata posizione proprio stamattina, in via Sant'Orsola, dove c'è una stazione della Bigi, l'ultima lo sarà entro l'estate.

L'idea è nata dopo un viaggio a Copenaghen, la capitale danese, del vicesindaco Gianfranco Ceci che ha deciso, insieme ai rappresentanti di Aribi, di esportare il modello danese anche a Bergamo. In Danimarca vanno tutti i bicicletta, a Bergamo un po' meno, ma l'iniziativa vuole essere un contributo all'idea di città «green».

Sono previsti due modelli di rastrelliere, una a 5 e una a 10 posti. Soddisfazione dei rappresentanti di Aribi, secondo i quali le cento rastrelliere che saranno disposte in tutte le aree della città copriranno bene le esigenze di chi si sposta in bicicletta.

Costo dell'operazione, 20 mila euro con un contributo dell'Aribi.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata