Sabato 13 Aprile 2013

Malore mentre guida il camion
Muore un 35enne di Spirano

Stava facendo manovra per entrare con il suo camion nell'azienda Montello Spa che si occupa di riciclaggio di rifiuti, a Montello. Era ancora fuori dal cancello, quando si è sentito male. Subito soccorso, le sue condizioni sono però peggiorate e Marco Ronzoni, 35 anni, è morto in ospedale.

È successo nella mattinata di sabato 13 aprile, poco prima delle 10.30. Ronzoni, originario di Osio Sotto ma domiciliato a Spirano, non sposato e dipendente della cooperativa Ecosviluppo, è stato subito soccorso da un altro lavoratore che si è accorto del malore. Il camion era fermo e il 35enne si è accasciato sul volante.

L'azienda di Montello ha nel suo staff una squadra speciale dedicata alle emergenze ed è anche munita di defibrillatore. L'uomo è stato quindi subito soccorso dal personale della ditta, soccorsi fondamentali che hanno permesso all'uomo di riprendere conoscenza. Poco dopo sono giunte un'ambulanza e l'elisoccorso del 118.

Grazie al primo e rapido intervento, il camionista è stato trasferito all'ospedale di Zingonia. L'uomo sembrava fuori pericolo, anche se le sue condizioni erano comunque critiche. All'arrivo in ospedale il peggioramento: qui il 35enne è morto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata