Lunedì 22 Aprile 2013

Le rubano la borsa sul treno
25enne li insegue e li fa arrestare

Era sul treno, partita da Milano verso Bergamo, quando due uomini che erano sul suo vagone le hanno portato via la borsa appoggiata sui sedili e, all'altezza della stazione di Stezzano, sono scesi a tutta velocità. Lei, una ragazza di 25 anni, non si è però persa d'animo e li ha rincorsi. È successo sabato pomeriggio 20 aprile intorno alle 17: la ragazza è scesa dopo di loro a Stezzano, correndo dietro ai due uomini, nordafricani, e tampinandoli lungo la stazione e nelle vie limitrofe.

Quando però non ce l'ha più fatta, stremata dalla fatica, ha fermato un'automobilista che passava nella zona e si è fatta aiutare dall'uomo, inseguendoli con la sua macchina fino a Bergamo, in via Grumello.

È qui che i due, risultati poi marocchini incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri che nel frattempo sono stati informati dalla ragazza del furto. I due, giudicati in direttissima nella mattinata di lunedì 22 aprile, hanno ammesso il reato. Per loro 4 mesi con pena sospesa. Il denaro custodito nella borsa, duecento euro circa, è stato riconsegnato alla sua padrona, così come la borsa che i due marocchini avevano gettato per strada ma che i militari hanno ritrovato ripercorrendo a ritroso la strada della fuga. Andato invece perso il portafogli con tutti i documenti.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata