Martedì 30 Aprile 2013

Benedetto XVI torna in Vaticano
La nuova casa al «Mater Ecclesiae»

Benedetto XVI si trasferirà in settimana da Castelgandolfo in Vaticano, dove gli è stato allestito un alloggio nel monastero "Mater Ecclesiae". Finiti i lavori di ristrutturazione dell'edificio, il Vaticano ha indicato che il trasloco potrebbe avvenire tra la fine del mese e i primissimi di maggio, forse il due, comunque entro questa settimana.

Il monastero "Mater Ecclesia" era disabitato dall'inizio dell'inverno, quando lo hanno lasciato le suore di clausura che vi abitavano, e necessitava soprattutto di restauri al tetto, visto che ci pioveva dentro. Il Papa emerito vi condurrà la sua vita di preghiera che ha scelto con la rinuncia al pontificato e vi abiterà con la "memores Domini" che lo assistono nella conduzione della casa e con il diacono che da alcune settimane lo aiuta per le questioni di segreteria.

Dovrebbe abitare con papa Ratzinger anche mons. Georg Gaenswein, suo ex segretario personale e oggi Prefetto della casa pontificia. La ristrutturazione dell'alloggio ha compreso anche l'accorpamento di alcune cellette, per costruire uno spazio di lavoro per papa Ratzinger.

e.roncalli

© riproduzione riservata